lunedì 15 febbraio 2016

Quiche ai carciofi


INGREDIENTI
Per la brisée
- 200 g di farina
- 100 g di burro
- 1 pizzico di sale
- 150 ml d’acqua fredda

Per la farcitura
- olio extra vergine di oliva q.b.
- 1 spicchio d’aglio
- 2 cucchiaini di aneto
- 200 g di cuori di carciofo
- ½ bicchiere di vino bianco
- 150 g di ricotta
- 100 g di pancetta a dadini
- 3 cucchiai di Parmigiano
- 2 uova
- sale q.b.


PROCEDIMENTO
Preparare la pasta brisée unendo in una ciotola il burro freddo a tocchetti, la farina e il sale. Lavorare velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto grumoso. Fare un buco al centro dell’impasto e versare l’acqua, lavorandola per creare un panetto elastico. Ricoprirlo con pellicola per alimenti e riporre in frigo per mezz’ora.
Preparare quindi la farcitura: riscaldare l’olio con l’aglio schiacciato e l’aneto in una padella per un minuto, quindi eliminare l’aglio e aggiungere i carciofi. Cuocere per un paio di minuti, poi alzare la fiamma, sfumare con il vino e riabbassare il fuoco. Cuocere a fuoco medio per 15 minuti, quindi togliere dal fornello e lasciar raffreddare. Cuocere la pancetta in un pentolino e tenere da parte. In una ciotola unire la ricotta, le uova e il Parmigiano grattugiato. Aggiungere i carciofi ancora tiepidi e la pancetta, salare e aggiungere un pizzico di aneto e mescolare bene. Stendere con il MATTERELLO REGOLABILE la pasta brisée ottenendo due dischi ed assemblare la quiche disponendo il primo strato sul fondo di una pirofila imburrata, bucherellandolo, versandovi la farcitura e ricoprendo con lo strato superiore di pasta, anch’esso bucherellato. 


Spolverizzare con un po’ di Parmigiano grattugiato e cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 30 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento