sabato 14 novembre 2015

Trota in crosta con miele di acacia

Sei convinto che il miele possa essere usato solo per la prima colazione o per la preparazione di dolci? |n realtà il miele è molto, molto di più.  


INGREDIENTI
- 2 trote
- 4 cucchiai di miele d’acacia
- 200 g di mandorle tritate
- 4 cucchiai di vino bianco secco
- 4 cucchiai di brandy
- rosmarino fresco
-  timo fresco
- 3 spicchi d’aglio
- 1 limone sale e pepe

PROCEDIMENTO
Sfilettare le trote ottenendo quattro filetti ben puliti : Tenere ben fermo il pesce prendendolo dalla parte della testa e incidere la trota facendo scorrere la lama fin lungo la coda, procedere poi allo stesso modo anche dallaltro lato del pesce.
Togliere le spine dal filetto eliminando per prima quelle ai lati con un COLTELLO SFILETTATORE 880526 e con l'aiuto della PINZA LEVA LISCHE quelle al centro. 


Passare poi le dita più volte sul filetto in modo da sentire le lische più piccole che ad occhio nudo potrebbero sfuggirci.
Prendere una teglia, foderarla con carta forno unta con poco olio. Disporre i rametti di rosmarino e di timo, gli spicchi d’aglio, il limone tagliato a rondelle ed i filetti di trota. Salarli, peparli e spennellarli con un cucchiaio di miele.
Aggiungere un filo d’olio, il vino ed il brandy. Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180° C, per 15 minuti, togliere dal forno, cospargere i filetti con le scaglie di mandorle, infornare nuovamente per circa 10 minuti, fino a quando saranno ben dorate.

Nessun commento:

Posta un commento