giovedì 19 novembre 2015

Pane kaiser

Aria di Natale? Per rendere speciali i pranzi e le cene in famiglia non bisogna lasciare nulla al caso, tutto va curato nei minimi dettagli. Fondamentale è quindi saper ricevere organizzando alla perfezione i tempi delle pietanze e stupire con una mise en place di grande gusto e personalità. Un dettaglio che certamente non va trascurato è il pane: deliziate i commensali cucinandolo con le vostre mani, gli ospiti saranno avvolti dal suo profumo che creerà un’atmosfera unica. Il pane Kaiser è chiamato anche pane dell’imperatore, questo perché il pane bianco, un tempo, era solo prerogativa della nobiltà. Oggi il Kaiser è diffuso un po’ ovunque: la sua notorietà va dal Nord Europa fino all’arco alpino orientale. Simile a quella che in Italia chiamiamo rosetta o michetta, è un pane pratico, valido sia per la tavola di tutti i giorni che per i panini imbottiti. Ecco come prepararlo:


INGREDIENTI per il lievito 
- 1 cucchiaino e mezzo di lievito di birra secco granulare
- 60 g di acqua 
- 2 cucchiaini di zucchero 
- mezzo cucchiaino di miele 
- 120 g di latte tiepido 
- 190 g di farina tipo 00
- 120 g di acqua fresca

 INGREDIENTI per l’impasto
- 125 g di farina 
- 1 cucchiaino e mezzo di sale
- il lievito preparato

PROCEDIMENTO
Sciogliere il lievito in acqua tiepida e lo zucchero nel latte tiepido.
Mettere il composto di lievito in una ciotola, unire il resto degli ingredienti e mescolare tutto con un cucchiaio di legno. Far lievitare per 2 ore, coperto, in luogo tiepido. Mischiare sale e farina, quindi cominciare ad aggiungere la miscela al lievito pronto, a poco a poco, con un cucchiaio. Quando saranno rimasti circa 30 g di farina ed il composto sarà diventato compatto, rovesciarlo sul tavolo e lavorarlo, unendo la farina mancante, finché risulterà ben liscio ed uniforme. Formare una palla, coprirla e far lievitare finché non raddoppia di volume. Riprendere l’impasto e sgonfiarlo, dividerlo quindi in pezzi e farli riposare coperti per un quarto d’ora. Spennellare i panini con olio, dar loro la forma giusta con lo STAMPO PER PANE KAISER e metterli a lievitare per altri 40 minuti, coperti, su un teglia unta.


Dopodiché spennellare i panini con acqua e metterli in forno preriscaldato a 180 °C per circa 20 minuti.










Nessun commento:

Posta un commento