martedì 10 novembre 2015

Confettura di melograno

La melagrana è un vero e proprio toccasana per la salute. Tipico frutto della stagione autunnale da utilizzare il più possibile sulle nostre tavole date le sue molteplici proprietà benefiche. Oggi lo proponiamo cosi', come confettura da utilizzare spalmata su del pane la mattina per darci la carica di vitamine per iniziare la giornata o perchè no da consumare durante i pasti per accompagnare del formaggio.



INGREDIENTI
-  8 melograni
-  2 mele
-  q.b. zucchero
-  barattoli di vetro


PROCEDIMENTO
Per preparare questa confettura è necessario utilizzare dei melograni maturi, renderanno cosi il sapore più deciso. Ricavare da ogni melograno i chicchi e passarli nello SCHIACCIAPATATE . Con l’aiuto di un colino filtrare il liquido ottenuto cosi’ da lasciare solo il succo.



Lavare e sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti piccoli e metterle in una casseruola antiaderente dai bordi alti. Pesare il liquido ottenuto dal melograno e in base al suo peso unire una quantità di zucchero pari al peso del succo, ed aggiungere alle mele. Far cuocere per 30 min a fuoco vivo continuando a mescolare con un mestolo in legno, trascorso il tempo la confettura deve risultare omogenea e cremosa, quasi collosa.
Prendere i barattoli di vetro, metterli in una pentola con dell’acqua e lasciarli in ammollo sul fuoco per 15 min. Riempire i vasetti della marmellata ancora calda e chiudere con il coperchio ermetico, capovolgere i barattoli per 10 min cosi’ da creare un ambiente di sottovuoto che permetterà di mantenerli a lungo. 
Lasciare raffreddare riponendo  i barattoli in un luogo buio e al fresco.

Nessun commento:

Posta un commento