giovedì 22 ottobre 2015

Tempura vegetale


Una deliziosa cena per tutta la famiglia. Un fritto di verdure che sa di "sano" con una cottura leggera per soddisfare grandi e piccini! 


INGREDIENTI per 4 persone
- 2 peperone rosse
- 3 zucchine
- 1 melanzana 
- 200 g di fagiolini
- 50 g di farina 00 (meglio se di riso)
- 50 g di acqua frizzante fredda
- cubetti di ghiaccio

PROCEDIMENTO
Lavare bene le verdure, privare dei semi le peperone e tagliarle a listarelle, affettare  le zucchine a rondelle, tagliare la melanzana in pezzettini a forma di mezza luna mentre ai fagiolini levare solamente le estremità. Riporre in frigo tutte le verdure.
Preparare la pastella; mettere in una ciotola l'acqua frizzante fredda con qualche cubetto di ghiaccio e versare in un unica volta la farina, sbattere con una frusta il minor tempo possibile, non deve risultare un composto omogeneo, anzi, i grumi saranno il segreto della vostra tempura; grazie alle bolle di farina la pastella risulterà più croccante . Deve essere preparata al momento, non va messa in frigo, quindi è importante aver già le verdure tagliate e l'olio ben caldo, misurare la temperatura con il TERMOMETRO DIGITALE della linea Presto180°. 

La padella ideale per questo tipo di frittura è la wok; una volta raggiunta la temperatura dell'olio prendere le verdure ed iniziare ad inserirle una alla volta nella pastella. E' importante cuocere poche verdure per volta, per non abbassare la temperatura dell'olio.
Cuocere le verdure rigirandole con una pinza,  toglierle quando risulteranno leggermente dorate usando una schiumarola e metterle in un piatto rivestito con della carta assorbente per frittura salando leggermente la tempura.

Nessun commento:

Posta un commento