sabato 19 settembre 2015

Delizie al pesto


L'estate sta finendo e con sé porta via anche molte erbe aromatiche preziose per ricette gustose e raffinate. Approfittiamo di questi ultimi giorni per preparare uno dei piatti più tradizionali della cucina ligure: le trofie al pesto, una preparazione semplice che sa però stupire!


INGREDIENTI per 4 persone 
Per le trofie
- 300 g di farina 00 
- 100 g di farina integrale
- 200 ml di acqua
- 1 pizzico di sale

Per il pesto
- 50 g di basilico fresco a foglia piccola  
- ½ bicchiere di olio extravergine di oliva  
- 6 cucchiai di Parmigiano Reggiano  
- 2 cucchiai di Pecorino 
- 2 spicchi d’aglio 
- 1 cucchiaio di pinoli 
- sale grosso 

PROCEDIMENTO 
Mettere le farine e il sale su una spianatoia, aggiungere l’acqua e impastare per circa 10 minuti. Avvolgere la pasta nella pellicola trasparente e lasciar riposare per mezz’ora. Trascorso il tempo, prelevare dall’impasto piccoli pezzetti delle dimensioni di una nocciola e arrotolarli sulla spianatoia, dando la tipica forma. Preparare ora il pesto: lavare in acqua fredda le foglie di basilico e asciugarle. Pestare l’aglio nel MORTAIO della linea President; pestare anche qualche grano di sale grosso riducendo a crema i due ingredienti, quindi aggiungere i pinoli. Pestare anche le foglie di basilico con movimenti rotatori, aggiungendole nel mortaio un po’ alla volta. Unire i formaggi grattugiati e versare a goccia l’olio, sempre pestando, fino ad ottenere la tipica salsa. La lavorazione deve avvenire a temperatura ambiente e nel minor tempo possibile per evitare che il pesto si ossidi. 


Nessun commento:

Posta un commento