lunedì 28 settembre 2015

Cordon blue a sorpresa



Il gusto dei funghi si sposa alla perfezione con quello delle carni bianche, ecco allora delle deliziose e sorprendenti cotolette da servire a grandi e piccini.


INGREDIENTI per 4 persone
- 4 fette spesse di petto di pollo (da circa 120 g l’una) 
- 4 fette di prosciutto cotto 
- 4 fette di scamorza 
- 250 g di funghi freschi misti 
- 1 spicchio d’aglio 
- 2 uova 
- pangrattato q.b. 
- olio extravergine d’oliva q.b. 
- sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa pulire i funghi freschi aiutandosi con la SPAZZOLA PICCOLA PER VERDURE della linea Presto per ripulirli dalla terra e dalle piccole impurità rimaste, passarli con un canovaccio inumidito e affettarli sottilmente appoggiandosi su un tagliere. 


Mondare l’aglio e farlo rosolare in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, dopo un paio di minuti aggiungere i funghi, aggiustare di sale e pepe, unire un mestolo d’acqua e lasciare cuocere a fuoco moderato con il coperchio per circa 10 minuti. Una volta cotti, eliminare lo spicchio d’aglio e metterli da parte a raffreddare per il ripieno. 
Nel frattempo creare una tasca nelle fette di petto di pollo, incidendole al centro in senso orizzontale  con il COLTELLO PER TASCHE DI CARNE della linea Home Profi, e cercando di lasciare uniti tre lembi delle fette. Porre all’interno della tasca una fetta di scamorza, una fetta di prosciutto cotto e una cucchiaiata dei funghi precedentemente preparati. 


Chiudere la carne per evitare fuoriesca il formaggio in cottura, se si preferisce con degli stuzzicadenti che andranno tolti prima della cottura. Preparare quindi due ciotole contenenti il pan grattato e le uova sbattute. Passare i cordon bleu prima nell’uovo sbattuto condito con sale e pepe a piacere, successivamente nel pangrattato, avendo cura che il pangrattato aderisca bene e in maniera omogenea su tutta la superficie. 
Mettere a scaldare una padella con un giro d’olio extravergine d’oliva, quando è ben calda appoggiare i cordon bleu e lasciarli rosolare da entrambe i lati. Scolarli e tamponarli con della carta da cucina assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servirli ben caldi accompagnati dai funghi avanzati dal ripieno.

Nessun commento:

Posta un commento